Vi spieghiamo come realizzare dei veri capolavori in poco tempo e senza faticare troppo.

Avete presente il classico secondo di carne con cui fate pranzo o cena in trattoria?

Il copione è sempre lo stesso:
vi arriva il classico secondo di carne, tutto carbonizzato – se siete sfortunati la carne risulterà stopposa e insapore – dove sopra sono accatastati senza garbo delle patate o delle verdure che non hanno un bell’aspetto per completare l’allegro quadretto.

Quel che conta è il gusto, ma non solo. Non si può negare che un bel colpo d’occhio aggiunga qualcosa al solito secondo di carne.
Allora come fare pere rendere i tuoi secondi di carne straordinari quando sei tu a prepararli?

Forse noi abbiamo la soluzione.

Avendo la fortuna di lavorare da tantissimi anni nel campo alimentare, ci siamo negli anni confrontati con moltissimi chef e professionisti della ristorazione e abbiamo affinato l’arte di preparare degli straordinari secondi di carne.

Allora eccoli riassunti in 3 punti i nostri consigli:

  1. Mai comprare la carne giorni prima per poi scongelarla, molto meglio se la comprate fresca il giorno stesso.
  2. Prima fate una lista dettagliata di tutto ciò che vi serve, dopo mettetevi ai fornelli.
    Non fatevi trovare impreparati durante la preparazione, se avete già calcolato tutto e seguite la ricetta alla lettera, niente può andare storto.
  3. Nella scelta della carne non fidatevi del vostro istinto.
    Scegliete una carne siciliana e lavorata localmente la cui tracciabilità e rintracciabilità sono chiare in etichetta.

Non sapete dove trovare una carne così?
Volete conoscere i punti vendita in cui è presente la carne di Scelta Iblea?

Cerca i rivenditori qui